Le nozze di Figaro

LE NOZZE DI FIGARO: non solo un’OPERA LIRICA ma un virtuoso progetto di rete.
Dall’idea di tre Associazioni toscane, Laboratorio Brunier, (presidente Maria Bruno) Musicalia (presidente Luigi Fioretti) -Lucca e Orfeo In Scena (presidente Roberta Ceccotti)-Pisa, di allestire uno dei più grandi e famosi capolavori mozartiani è nato il presente progetto che, al momento, coinvolge a vario titolo oltre 10 (dieci) istituzioni.
In questa prima fase, verrà rappresentato in tre prestigiose cornici: giovedì 24 agosto 2017 CASTELLO PASQUINI – Castiglioncello, venerdì 25 agosto 2017 PALAZZO PFANNER – Lucca e Sabato 26 agosto 2017 VILLA BORBONE – Viareggio. Inserito nelle rassegne estive di queste tre prestigiose sedi e nella rassegna VIVILUCCA, “Nozze di Figaro” gode del sostegno, a vario titolo, di diverse istituzioni (ACSI – Prov.Lucca, F.L.A.M. – Fed. Lucchese Ass. Musicali, Opera Insieme – Pisa, PromoTerr – Viareggio, Centro Studi Villa Borbone, DreamBook Edizioni) oltre a collaborare con gli alunni del Liceo Musicale “A.Passaglia” di Lucca che hanno frequentato i percorsi di Alternanza Scuola/Lavoro curati dall'associazione Brunier diretti dai professori Arduino Gottardo, Maria e Loredana Bruno.
Non solo un’Opera Lirica quindi, non solo tre rappresentazioni in siti di rilievo storico regionali ma, innanzitutto, un percorso divulgativo, didattico e virtuoso che tutte le istituzioni e gli artisti coinvolti hanno condiviso.
All’interno del progetto, professionisti del mondo del teatro, affermati a livello nazionale e internazionale, e didatti si sono messi a disposizione dei giovani alunni. I ragazzi coinvolti nel progetto hanno vissuto accanto agli Artisti ogni fase , dalle più semplici alle più complesse.
La macchina organizzativa ha cercato di improntare tutto il percorso, oltre che all’espressione di un progetto professionale, nel rispetto delle nuove politiche teatrali per un più basso impatto ambientale. Si è cercato di applicare, al meglio delle possibilità ogni regola richiesta dal nascente Protocollo del Green Theatre (GEA) che recentemente è stato oggetto di pubblicazioni da parte dei docenti dell’Università di Pisa (Movie Cluster e Green Set – Di Tullio/Marzano/Gualtieri/Settimelli - Felici Edizioni) Le voci come: riciclaggio, carpooling, raccolta differenziata, utilizzo dei nuovi mezzi telematici di comunicazione sono stati il filo portante in ogni giorno di lavoro.
Guidati dai più esperti e sfruttando percorsi e conoscenze reciproche si è potuto riadattare, con giusta spesa e basso impatto ambientale, una scenografia, al momento inutilizzata, di un’altra arena estiva; per i costumi si è attinto alla concessione di quelli della Sartoria del Laboratorio Brunier, che ne vanta una vasta collezione, il cui costumista Franco Nieri ha ideato tecniche di pulizia e rimessaggio a basso impatto ambientale; sono stati allestiti spazi per la raccolta differenziata dei materiali di risulta, e quant’altro in linea con l’impostazione etica di base; insomma un sistema virtuoso per dare l’esempio, anche ai giovani coinvolti, di come si possa fare cultura, spettacolo e didattica nel massimo rispetto delle risorse impegnate.
Alla fine, Nozze, non solo con Figaro ma con la Cultura, la Formazione e l’Ambiente. nell’ultima delle tre date (Villa Borbone a Viareggio) verranno anche organizzati due eventi di incontro col pubblico per condividere i risultati e le esperienza del percorso coi ragazzi e gli spettatori e raccoglierne le loro impressioni.
Vi aspettiamo quindi a questi tre appuntamenti con LE NOZZE DI FIGARO:
giovedì 24 agosto 2017 CASTELLO PASQUINI – Castiglioncello (info: 320 4104715 )
venerdì 25 agosto 2017 PALAZZO PFANNER - Lucca (info: 328 7651192 )
Sabato 26 agosto 2017 VILLA BORBONE – Viareggio (info: 320 3895809 )

In evidenza